Indirizzo: Via Lola, 3
Imola, (Bo) 40026
Tel: (+39) 0542 657116
Fax 0542 657122
Email: tremonti@tremonti.it

Tre Monti

Azienda Agricola

L’azienda Agricola Tre Monti nasce negli anni ’60 con l’ambizioso obiettivo di produrre, in Romagna, vini di fascia alta.

Attualmente in azienda è presente la terza generazione della famiglia Navacchia, che continua a gestire direttamente l’azienda. I fratelli Vittorio e David Navacchia, sotto la supervisione del “Patriarca” Sergio, hanno ereditato la passione dei loro genitori: Vittorio, dopo avere avuto come maestri, grandi enologi come Vittorio Fiore e Donato Lanati, segue la gestione tecnica dell’azienda, affiancato dai consulenti Patrizio Gasparinetti (agronomo) e Nicola Tucci (enologo). A David è affidata la responsabilità gestionale e amministrativa.

L’azienda è costituita da due corpi poderali, uno sulle colline imolesi, l’altro su quelle forlivesi. La superficie agricola complessiva si estende su circa 55 ettari, tutti coltivati a vigneto.

Il podere di Imola, nel cuore del quale sorge anche il centro aziendale, si trova nella zona dei Tre Monti, sulle prime colline imolesi, ad una altitudine di circa 100 metri sul livello del mare.

Il podere di Petrignone, che si estende per circa 28 ettari, gode di una splendida posizione sulle colline forlivesi. Si tratta di una suggestiva terrazza sulla pianura romagnola, ad una altitudine di circa 150m sul livello del mare. I vigneti sono tutti esposti verso sud. Il suolo è argilloso-sabbioso con presenza di ciottoli. Si tratta, in realtà, di un vero e proprio microcosmo in cui sono presenti differenti tipi di suolo. La zonazione dei terreni aziendali ha posto in evidenza una grande gamma di composizioni anche all’interno dello stesso appezzamento, rendendo obbligatoria una ulteriore suddivisione in micro-zone.

L’azienda lavora esclusivamente le uve di proprietà, e non acquista né uve, né vini da terzi.

Tutta la produzione è certificata biologica a partire dalla vendemmia 2014. La Tre Monti è inoltra stata una delle aziende “pioniere” della produzione di vini senza solfiti aggiunti, presenti oggi in gamma con due referenze.

Attualmente l’azienda produce circa 200mila bottiglie/anno, delle quali il 40% viene destinato all’esportazione (Europa, Usa, Asia, Oceania), ed il restante al mercato interno, costituito quasi esclusivamente dal mercato Horeca.

L’azienda è unanimemente riconosciuta, da anni, come facente parte della “elite” produttiva emiliano romagnola, ed i suoi vini vengono regolarmente segnalati dalle migliori riviste e guide internazionali.

L’ultimo importante riconoscimento è stato l’inserimento del nostro Vitalba, Romagna DOCG Albana secco, vinificato in anfora, fra i migliori 100 vini del mondo (in 25esima posizione) da parte della  rivista statunitense Wine Enthusiast (dicembre 2017).

Qualche numero

Podere di Petrignone (FC)
Superficie: Ha 27,20
Altitudine media: 180 m. s.l.m.
Suoli: argillosi-sabbiosi (sabbie gialle)
Biologico
Varietà:

  • Sangiovese (per le riserve)
  • Albana
  • Trebbiano
  • Merlot

Podere di Bergullo (BO)
Superficie: ha 27,90
Altitudine media: 120 m. s.l.m.
Suoli: argillosi limosi
Biologico
Varietà:

  • Sangiovese
  • Albana
  • Cabernet
  • Chardonnay
  • Sauvignon
  • Cabernet franc
  • Grechetto gentile

Lavorazione delle sole uve di proprietà
Vinificazione, affinamento, imbottigliamento in azienda, dal 1974.
Produzione annua attuale: circa 200.000 bottiglie.
Produzione annua potenziale (utilizzando solo uve aziendali): circa 270.000 bottiglie
Mercati:
Italia 60% (di cui on-trade 70%, off-trade 30%)
Estero 40% (USA, Giappone, Australia, Nuova Zelanda, Belgio, Danimarca, Olanda, Norvegia, Svizzera, Spagna, Francia, Germania, Austria, Svezia, Irlanda)

Vai al sito